Getty Images

di Travis Bradberry

Le persone interessanti hanno un magnetismo speciale. Raccontano storie incredibili e conducono vite insolite. Ma cosa li rende così accattivanti? Più di ogni altra cosa, sono curiosi. Una persona interessante è sempre entusiasta di esplorare il mondo e questa energia si irradia verso l'esterno. Alcune persone sono naturalmente interessanti, ma ci sono anche modi per imparare a essere più coinvolgenti. La dottoressa Clair Nixon è conosciuta nella Texas A&M University come una professoressa incredibilmente interessante (il che a molti sembrerà quasi un ossimoro). La contabilità è un argomento difficile da rendere divertente, ecco perché Nixon così speciale: è così brava a rendere le cose stimolanti che non insegna solo la contabilità, ma tiene anche lezioni proprio su come diventare più interessante.

In effetti, chiunque può imparare a essere più interessante, il che è una cosa meravigliosa, perché può aiutarti a rafforzare la tua rete e conquistare più clienti. Ci sono diverse abitudini che molte persone interessanti hanno in comune. A volte queste abitudini si formano naturalmente, ma il più delle volte sono il risultato di uno sforzo cosciente. Ecco cosa fanno le persone interessanti per rendersi coinvolgenti, inusuali e magnetiche.

Sono appassionate. Prendete Jane Goodall: una persona interessante in piena regola, ha lasciato la sua casa in Inghilterra e si è trasferita in Tanzania all'età di 26 anni per iniziare a studiare gli scimpanzé. È diventato il lavoro della sua vita, e Goodall si è dedicata pienamente alla causa, ispirando molti altri a fare lo stesso. Le persone interessanti non hanno solo interessi: hanno passioni e si dedicano completamente a esse.

Provano cose nuove. Le persone interessanti fanno ciò che gli interessa. Sanno quello che vogliono, e sono abbastanza coraggiose da fare di tutto per arrivarci. Questo spesso significa provare cose nuove, cose che sembrano spesso terribili all'inizio. L'atto stesso di cercare nuove esperienze è ottimo anche per il tuo umore, e le persone felici sono magnetiche e molto più interessanti da avere vicino rispetto ai musoni.

Non nascondono le loro stranezze. Le persone interessanti hanno spesso preferenze insolite, che non si adattano alla norma. Sono aperte e sfacciate. Il miliardario Warren Buffett, ad esempio, non si è mai adattato a uno stile di vita stravagante. Vive ancora nella stessa modesta casa che ha comprato nel 1958 per 31.500 dollari. Potrebbe sembrare strano che un uomo incredibilmente ricco possa vivere in maniera così frugale, ma Buffett non sacrifica le sue preferenze di fronte a ciò che gli altri si aspettano da lui.

Non seguono il gregge. Niente è più noioso che seguire il gregge, e le persone interessanti sono intente a battere le proprie strade. Spesso non c'è nulla di sbagliato in ciò che fanno gli altri: è solo che le persone interessanti sono innovatrici, rompono le regole per seguire idee nuove, eccitanti (e anche interessanti).

Controllano il loro ego. Un egocentrico non è mai interessante. Gli "egomanici" si atteggiano troppo e sono sempre preoccupati dal "come". È estenuante ed è anche disonesto. Prendete Oprah Winfrey, una persona interessante e interessata. In un discorso alla classe del 2008 della Stanford University, ha detto: "Il trucco è imparare a controllare il tuo ego e, anzi, iniziare a controllare il tuo intestino. Ogni decisione giusta che ho preso – ogni decisione giusta che abbia mai preso – è venuta dal mio istinto. E ogni decisione sbagliata che abbia mai preso è stata il risultato di me che non ascoltavo la voce più grande di me stessa". Il consiglio di Oprah è importante: ascolta i tuoi valori, obiettivi e ambizioni, piuttosto che preoccuparti delle apparenze.

Non smettono di imparare. Per le persone interessanti il mondo ha infinite possibilità. Questa curiosità verso l'ignoto porta all'apprendimento costante, alimentato da un desiderio sempre ardente di scoprire l'ignoto. Nonostante la sua intelligenza e le sue conquiste, Albert Einstein mantenne un senso di meraviglia per tutta la sua vita che lo spinse a continuare a farsi domande sul mondo. Come Einstein, le persone interessanti sono in uno stato di meraviglia costante.

Condividono ciò che scoprono. L'unica cosa che le persone interessanti apprezzano tanto quanto l'apprendimento è condividere le loro scoperte con gli altri. Alcuni continueranno a offrire avvincenti storie sui loro viaggi, ma in realtà c'è altro a cui dedicarsi. Le persone interessanti sono interessanti perché empatizzano col loro interlocutore, per capire cosa provoca l'interesse di quella persona. Non condividono le solo per esporre tutto ciò che hanno fatto di interessante; condividono perché le altre persone possano apprezzarlo.

Potrebbe non essere sempre facile incorporare queste abitudini nella vita di tutti i giorni, ma questo è ciò che rende le persone così interessanti: vanno controcorrente, ed è innegabilmente, beh, interessante.